Home Politica Il Comune di Nettuno si costituisce in giudizio contro Chiavetta e Cestarelli

Il Comune di Nettuno si costituisce in giudizio contro Chiavetta e Cestarelli

Con una determina dirigenziale l'Amministrazione comunale di Nettuno ha dato mandato all'avvocato Antonino Galetti

399
Il Comune di Nettuno

Con una determina dirigenziale l’Amministrazione comunale di Nettuno ha dato mandato all’avvocato Antonino Galetti per la costituzione di parte civile dell’Ente nel procedimento penale in corso nei confronti dell’ex Sindaco Alessio Chiavetta e dell’ex Capo di Segreteria del Sindaco Marco Cestarelli.

 

L’avvocato, presa visione degli atti di causa, ha trasmesso il preventivo di spesa relativo all’incarico conferito per un importo complessivo di € 5.000,34 comprensivo di oneri di legge. La Giunta ha quindi stabilito di avvalersi delle prestazioni dell’avvocato Gallett per la salvaguardia degli interessi dell’Ente per la costituzione del giudizio in argomento. Lo stesso avvocato Galletti, nelle scorse settimane è stato incaricato dagli amministratori del Comune di Nettuno di costituirsi parte civile nel processo intentato contro l’ex Direttore generale dell’Ente Gianluca Faraone, per lo stesso importo.