Home Politica Progressioni e Polizia locale, accordo tra Comune di Nettuno e sindacati

Progressioni e Polizia locale, accordo tra Comune di Nettuno e sindacati

"E’ stato raggiunto l’accordo definito con l’amministrazione comunale di Nettuno per la ripartizione del fondo del salario accessorio 2017

222
Il Comune di Nettuno

“E’ stato raggiunto l’accordo definito con l’amministrazione comunale di Nettuno per la ripartizione del fondo del salario accessorio 2017 dei propri dipendenti”. A darne comunicazione Giancarlo Cosentino della Cisl Funzione pubblica di Roma.

“Un accordo molto importante – si legge nella nota – ma allo stesso tempo sofferto, viste le numerose riunioni che si sono succedute da giugno ad oggi, imperniate soprattutto sulla definizione dei criteri e delle decorrenze dell’istituto delle progressioni economiche orizzontali, necessario alla valorizzazione del personale comunale.

Proprio su questo punto, la CISL FP di Roma Capitale e Rieti ha posto il suo veto a traslare, come proposto dall’Amministrazione negli ultimi giorni, al 2019 l’ultima tranche di selezione del personale per la progressione economica orizzontale, proposta che invece era stata accettata dalla stessa RSU in un’assemblea con il personale prima delle ultime due delegazioni trattanti.

Grazie proprio all’intervento della nostra sigla sindacale che ha fornito all’amministrazione gli accordi sottoscritti in altre amministrazioni centrali ed enti locali del territorio regionale, nei quali le stesse rappresentanze sindacali presenti a Nettuno e le varie amministrazioni avevano concordato la conclusione delle selezioni per le progressioni economiche orizzontali in due anni, abbiamo dichiarato immediatamente l’irricevibilità della proposta dell’amministrazione e solo in seguito la delegazione di parte pubblica ha accordato la selezione per le progressioni economiche orizzontali in due tranche, una con decorrenza 1 gennaio 2017 e l’altra con decorrenza 1 gennaio 2018.

Quindi l’accordo, prevede che per il 2017 siano destinati Euro 60 mila per le progressioni economiche del personale e un aumento di 30 mila euro per la performance del personale per l’anno 2017 per arrivare ad un importo totale di circa 250 mila euro.

Oltre 28 mila euro sono stati invece destinati ai compensi del progetto per la sicurezza stradale della Polizia Locale, fortemente voluto dalla CISL FP Roma Capitale e Rieti, che ha permesso di scongiurare la modifica dell’orario di servizio che l’amministrazione aveva già concordato con alcune organizzazioni sindacali in una riunione che la nostra sigla sindacale, per un difetto di convocazione, è riuscita a far revocare, trovando successivamente la soluzione ottimale per assicurare i servizi estivi serali senza creare alcun disservizio ai cittadini e modifiche dell’orario di lavoro dei dipendenti. Inoltre, abbiamo appreso, proprio in questi giorni, con grande soddisfazione l’acquisto da parte del Comando della Polizia Locale della nuova strumentazione che permetterà al personale della Polizia Locale un maggiore controllo degli autoveicoli al fine della sicurezza stradale e di scongiurare le gravi infrazioni al codice della strada come la mancanza di assicurazione e di revisione, ma allo stesso tempo assicurerà la possibilità di incrementare per il 2018 la progettazione diretta a detto personale con più assiduo impiego nei servizi, l’assunzione di personale stagionale, l’acquisto di vestiario, mezzi e strumentazioni, nonché l’incremento della previdenza complementare. Annunciamo inoltre che nel mese di novembre, saranno organizzate dalla CISL FP di Roma Capitale e Rieti tre giornate di studio dedicate al personale della Polizia Locale presso il Forte Sangallo di Nettuno, sull’omicidio stradale, la guida sotto effetto di alcool o stupefacenti ed il falso documentale.

Oltre al finanziamento delle consuete indennità previste dal vigente contratto decentrato per l’anno 2017, le parti sociali e l’amministrazione, si sono impegnate a destinare 30 mila euro nel 2018 per il completamento delle selezioni per le progressioni economiche orizzontali. Un accordo che la CISL FP di Roma Capitale e Rieti considera molto positivo per il benessere organizzativo dei dipendenti ma soprattutto necessario per il miglioramento dei servizi rivolti ai cittadini di Nettuno”.