Home Politica Protesta alla Virgilio di Anzio, la Nolfi: “Garantiamo il diritto allo studio”

Protesta alla Virgilio di Anzio, la Nolfi: “Garantiamo il diritto allo studio”

Arriva immediata la replica dell'Assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Anzio Laura Nolfi alla notizia della protesta dei genitori

1253
L'assessore Laura Nolfi

Arriva immediata la replica dell’Assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Anzio Laura Nolfi alla notizia della protesta dei genitori della scuola Virgilio al Lavinio per la cessione forzata di tre aule e dei bagni dei ragazzi alla Collodi. “Questa rivalità tra Istituti – spiega la Nolfi – è incomprensibile. L’Amministrazione non favorisce un plesso piuttosto che un altro – aggiunge – semplicemente abbiamo dovuto dare una risposta alle Iscrizioni arrivate. Quello che stiamo facendo – spiega – è garantire il Diritto allo studio agli studenti di Anzio. Noi non andiamo a togliere nulla agli studenti del Virgilio, né laboratori né altri spazi, semplicemente evitiamo che i ragazzini della Collodi debbano essere portati molto lontano da casa. Ogni studente avrà una classe, una sedia e un banco senza penalizzare gli altri”.