Home Politica Nettuno – L’incontro con tra i commercianti e il Sindaco riconvocato per...

Nettuno – L’incontro con tra i commercianti e il Sindaco riconvocato per lunedì

484

“Questa mattina alle 10,30 sono stato contattato dalla segreteria del sindaco di Nettuno Alessio Chiavetta, che mi ha riconfermato l’appuntamento per lunedì 26 alle 16″. Questo il post sulla sua pagina Facebook del commerciante di via Romana Salvo Grimaudo. L’incontro con i commercianti era stato fissato per lo scorso martedì pomeriggio ma all’ultimo minuto il sindaco lo aveva rinviato per un’influenza improvvisa. L’incontro, il cui rinvio aveva sollevato diverse polemiche, è stato quindi nuovamente fissato. I commercianti, lo ricordiamo, hanno preparato un documento con sette richieste che verranno sottoposte al primo cittadino. Queste le priorità:

Alternativa provvisoria Parcheggio al piazzale Berlinguer: chiediamo a codesta amministrazione di cui lei ne fa parte con incarico dato dai suoi cittadini elettori (SINDACO) di impegnarsi per le trattative con le ferrovie dello stato per farsi che venga rilasciato il terreno nelle vicinanze della stazione, in comodato d’uso, o in qualsiasi altra maniera lo riterrete opportuno, per farsi che al più presto ci sia un parcheggio nelle vicinanze del centro cittadino.

2 Inizio Lavori Parcheggio Berlinguer : Si chiede al Sindaco cosa intenda farne di questa opera di cui non sappiamo più dove andrà, con quali tempi, con quali costi aggiuntivi, con quali progetti. La posizione dell’Amministrazione non può essere quella di continuare a navigare a vista. impegno a far ripartire i lavori del Piazzale Berlinguer, senza che il cittadino, ne subisca nessun danno economico..

3 Riduzione della Tassa Sui Rifiuti commercianti : cosi come discussa nella riunione del 11 dicembre 2014

4 Decoro alla Città : impegno a ridare un decoro urbano alla città con rifacimento dei manti stradali, curando i particolari,

5 Manutenzioni istituti scolastici: chiediamo l’impegno a prendersi cura degli stessi facendo lavori di manutenzione dove si ritiene opportuno, e doveroso farlo.

6 Assistenza Sociale: creare un dialogo tra il cittadino bisognoso, e l’amministrazione, curarsi delle persone che per cause non conosciute, vivono per la strada. Stare vicino alle persone che hanno degli handicap in famiglia, e che non possono andare avanti economicamente.

7 Punto importantissimo: avere la priorità sui punti elencati precedentemente, prima di finanziare, o favorire associazioni, per attività , che non porterebbero nessun risultato positivo per il paese”.