Home Politica Rifiuti, la Tekneko scrive al Commissario per i dati sul personale da...

Rifiuti, la Tekneko scrive al Commissario per i dati sul personale da assorbire

Non perde tempo la Tekneko, la ditta che dal primo agosto subentrerà alla Ipi per la gestione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani a Nettuno

1969

Non perde tempo la Tekneko, la ditta che dal primo agosto subentrerà alla Ipi per la gestione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani a Nettuno. Ieri, subito dopo la determina di assegnazione del Comune, ha scritto sia al Comune che all’amministratore straordinario Mario Moriconi, per procedere con “l’avvicendamento di imprese nella gestione dell’appalto del comune di Nettuno”.

In particolare la Tekneko chiede al Commissario di far chiarezza sul “personale addetto in via ordinaria o prevalente allo specifico appalto” e si chiede l’elenco dei dipendenti, distinto tra quelli a tempo pieno, parziale e relativa misura percentuale, il livello di inquadramento e pensione e i contratti applicati. Ma anche le situazione di malattia, infortuni sul lavoro e lo storico dei procedimenti disciplinari (e qui si fa interessante in discorso delle decine di lettere di richiamo inviate dal Commissario che resta da capire come verranno considerate). La Tekneko chiede infine delle risposte tempestive, anche per le taglie del personale a cui dovrà fornire l’apposito vestiario e i dispositivi di sicurezza, per evitare ogni possibile ritardo o disguido nell’avvio del servizio.