Home Politica Lavori alla spiaggia del Santuario per “ripulire” l’arenile

Lavori alla spiaggia del Santuario per “ripulire” l’arenile

Sono in corso da questa mattina dei lavori di sistemazione sull'arenile del Santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno

1484

Sono in corso da questa mattina dei lavori di sistemazione sull’arenile del Santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno, proprio in prossimità dello sfogo del fiume Loricina. Due trattori stanno setacciando e distribuendo la sabbia, accumulata durante le operazioni di dragaggio del porto, su tutta l’estensione dell’arenile. In questo modo si spera che la dispersione delle sostanze inquinanti su una vasta superficie possa far si che, le nuove analisi commissionate all’Arpa (Agenzia regionale per la sicurezza ambientale) del Lazio, siano migliori delle precedenti e permettano di togliere alcune delle ordinanze del Comune che al momento, in alcun punti, vietano persino il passaggio e la sosta sull’arenile.

Intanto l’Amministrazione comunale e la Polizia locale continuano a monitorare la situazione degli scarichi al mare in tutta la zona del litorale di Cretarossa, parte dei quali contribuiscono a creare i disagi registrati anche negli anni passati. Solo la scorsa settimana i Vigili hanno trovato uno scarico di grandi dimensioni che riversa liquami nel Fosso dei Tinozzi, che scarica proprio nel fiume Loricina prima e al mare poi. Quindi sono stati trovati tre scarichi abusivi sempre nel quartiere ed è stata chiusa una piscina di cui non si è riusciti ad individuare lo scarico. Sono poi stati controllati alcuni tombini sulla spiaggia e le verifiche continueranno anche nelle prossime settimane.