Home Politica Polemica Fratelli d’Italia a Nettuno, Silvestroni: “Chi è d’accordo con il Cinque...

Polemica Fratelli d’Italia a Nettuno, Silvestroni: “Chi è d’accordo con il Cinque Stelle può andare da loro”

Continua l'onda lunga della polemica nata all'interno dei circoli di Fratelli d'Italia a Nettuno. Pesante presa di posizione di Marco Silvestroni

1292
Marco Silvestroni

Continua l’onda lunga della polemica nata all’interno dei circoli di Fratelli d’Italia a Nettuno. A parlare adesso è Marco Silvestroni Presidente del Gruppo FdI-AN Città metropolitana Roma Capitale, che prende una dura posizione sulla linea politica del partito a Nettuno. “Siamo antitetici al Movimento 5 Stelle – ha dichiarato – può tranquillamente andare da loro. Se Conversi è a favore del Sindaco di Nettuno faccia una scelta ben precisa”. Una dichiarazione che lascia poco spazio alle interpretazione quella di uno dei maggiori referenti provinciali di Fratelli d’Italia che indica nella linea di Mellone quella condivisa dal partito in merito all’ordinanza di chiusura anticipata dei locali del Borgo Medievale.

Contestualmente, però, Silvestroni chiarisce anche la questione segreteria. “Al momento a Nettuno non esiste una segreteria del Partito – chiarisce – esistono al momento in città quattro circoli autonomi con quattro portavoce”.

Insomma, sembra essere necessaria una riorganizzazione del partito a livello locale. In questo senso sembra comunque in programma una strutturazione che possa portare ad un coordinamento simile a quello avuto nel corso delle elezioni per evitare episodi e divergenze di questo tipo sotto la guida di una figura che possa unire ed essere riferimento dei quattro comitati locali, una figura, però, che non potrà essere Alessandro Mauro che ha lasciato ogni incarico cittadino. Tutto, probabilmente, sarà studiato dopo che sarà completato il rinnovo di tutti e quattro i circoli cittadini.