Home Politica Inter – Milan, il derby della Madonnina… a Cadolino

Inter – Milan, il derby della Madonnina… a Cadolino

I tifosi dell'Inter club e i cugini del Milan club si sfidano a calciotto durante la Domenica delle Palme in un clima di fair play e di attesa del derby di serie A di sabato prossimo.

1888
derby Inter Milan

Un match dalla forte carica simbolica per i due club di Anzio e Nettuno formati dai seguaci delle maggiori squadre di calcio milanesi, ossia Inter e Milan. Si è disputato infatti questa mattina l’incontro di calciotto tra le due rappresentative di tifosi: l’arena prescelta per l’incontro è “Il gazebo” di Cadolino, a Nettuno, all’interno del quale i ragazzi hanno gettato litri di sudore, si sono prodotti in mirabolanti colpi da maestro e hanno dato tutto lo spettacolo possibile, sempre nel massimo fair play.

Il primo gol della partita, messo a segno dai tifosi rossoneri.

Gli iscritti all’Inter club Nettuno-Anzio e al Milan club di Nettuno questa mattina hanno messo l’accento proprio su questo: trasmettere un modo diverso di vivere il tifo e lo sport, anche tra squadre tradizionalmente avverse. “Vogliamo far capire a tanta gente che la cultura del calcio è stare insieme, anche se non la si pensa nello stesso modo, anche se si è tifosi di due squadre rivali nella stessa città” ci spiega Gino Falessi, presidente del club rossonero intitolato al nettunese Alessio Romagnoli. “Noi siamo del Milan, loro sono dell’Inter e facciamo una partita in totale amicizia“.

Il derby Inter – Milan di serie A, invece, si disputerà sabato prossimo alle 12.30, e in quest’ottica i due club hanno organizzato questo pre-derby, proprio per gustarsi a pieno l’attesa per una gara molto sentita, finita all’andata per 2-2, alla quale assisteranno dal vivo allo stadio di San Siro a Milano.

Gino Falessi e Valerio Scalia.

Questa partita è per divertirci, stare tutti insieme e dare un messaggio di fratellanza a tutte quelle tifoserie che spesso e volentieri si odiano” risponde Valerio Scalia dell’Inter club. “Siamo oltre 400 iscritti tra Anzio e Nettuno. Non vediamo l’ora di sabato, abbiamo organizzato 5 autobus per andare a vedere il derby allo stadio, speriamo vada meglio rispetto all’andata, partita nella quale abbiamo pareggiato”. Per la cronaca, la partita è finita 8-5 per il Milan: chissà se varrà come pronostico per il derby di serie A…

(di Daniele Mancin)