Home Politica Non partono i cantieri, via i fondi per allargare la Nettunense

Non partono i cantieri, via i fondi per allargare la Nettunense

1177
La Nettunense

La Regione Lazio ha revocato i finanziamenti concessi per allargare e mettere in sicurezza la via Nettunense. In nove anni, infatti, non sono riusciti a far partire i cantieri e per questo la Regione ha deciso di revocare il finanziamento per un importo di 5 milioni di euro. I lavori prevedevano l’allargamento della Nettunense da Aprilia a Campo di Carne ed erano stati decisi nel 2008. In questi nove anni Astral, società regionale a cui spetta la gestione delle strade regionali come Pontina e Nettunense, tra spending review ed emergenze da affrontare non ha avuto né il tempo, né il modo di far partire l’iter per allargare la Nettunense, una strada pericolosissima su cui si verificano incidenti a livello quotidiano, alcuni dei quali gravissimi. Svanisce così la speranza per le decine di migliaia di pendolari che utilizzano la strada per spostarsi da Anzio-Nettuno-Aprilia alla Capitale, di veder migliorata la viabilità locale con buona pace di chi è addetto alla sicurezza delle strade.