Home Politica Anzio, Noi con il cuore punta al rinnovamento o la lista corre...

Anzio, Noi con il cuore punta al rinnovamento o la lista corre da sola

1147
Vincenzo Capolei

Vincenzo Capolei, in rappresentanza di Noi con il Cuore di Anzio, dopo le prove di intesa con il centrodestra si dice pronto a “correre da solo con la sua lista”. “Alle prossime elezioni amministrative siamo pronti a correre da soli – spiega in un post su Facebook – la città chiede un cambiamento. Pensare di occupare le stesse poltrone da oltre 20 anni è inaccettabile. Tutti insieme, tutti uniti, solo per vincere è scandaloso. Come sempre saremo in piazza prossimamente e decideremo con la nostra gente, con la nostra città senza se, senza ma”.

Un discorso chiarissimo quello di Capolei, rivolto essenzialmente a Candido De Angelis, chiamato a riunire il centrodestra in vista del voto del prossimo anno (De Angelis, indicato a chiare lettere da Bruschini come suo successore, non ha ancora sciolto la riserva sulla propria candidatura a Sindaco) che senza fare i nomi degli assessori (davvero facili da individuare), punta il dito contro chi ha incarichi di lunga data compreso nell’amministrazione Bruschini che, a quanto pare, dopo un primo momento di ostilità nei confronti della riconferma di De Angelis (in molti erano pronti a candidarsi in prima persona) stanno già trattando la riconferma in squadra. Passi avanti che la lista di Capolei (ma non è l’unica) non ha gradito.

“A Nettuno – ha concluso Capolei – abbiamo ottenuto un grande risultato con una squadra di volti giovani e nuovissimi, e lo stesso sarà per Anzio, basta con le stesse facce e poltrone da vent’anni, ci si deve rendere conto che la guida della città va rinnovata altrimenti noi non ci stiamo”.