Home Politica Nettuno – Il Comune punta sul mare, ma lo spiega solo ai...

Nettuno – Il Comune punta sul mare, ma lo spiega solo ai “grillini”

1398
Il depuratore di Cretarossa
Il depuratore di Cretarossa

A seguito di uno sversamento a mare anomalo segnalato da alcuni cittadini nei pressi del depuratore il 16 agosto dello scorso anno, l’Amministrazione comunale di Nettuno nella persona dell’Assessore all’Ambiente Daniele Mancini, gli uomini della Polizia Locale, dell’Arpa Lazio e della Capitaneria di Porto di Anzio, nella giornata di ieri si sono recati presso il depuratore di Cretarossa.
“La funzionalità della struttura – si legge sulla pagina Facebook del Movimento a 5 stelle di Nettuno – apparve da subito critica rispetto al buon funzionamento dell’impianto nelle diverse fasi di depurazione delle acque. L’assessorato insieme ai tecnici comunali e al personale di Acqualatina ha lavorato da subito per ristabilire i giusti e necessari standard di sostenibilità ambientale.

Il depuratore di Cretarossa

Ieri siamo tornati sul posto. La situazione è nettamente migliorata (come si può vedere dalle immagini) ed è sotto costante monitoraggio da parte del Comune. Resta obiettivo primario dell’amministrazione migliorare strutturalmente l’impianto per garantire un mare pulito che permetterebbe alla città di rilanciare la sua vocazione turistica”. Un impegno importante per dare un futuro turistico alla città di Nettuno. Resta la sorpresa di continuare a vedere comunicazioni istituzionali dell’Ente pubblicate in via esclusiva sulla pagina del Movimento a 5 stelle, la speranza è che oltre alle condizioni del mare migliorino anche le comunicazioni dell’Amministrazione che dovrebbe rivolgersi alla città tutta e non solo ai suoi sostenitori.