Home Politica Nettuno – Via Aniene, il Comune lavora alla messa in sicurezza

Nettuno – Via Aniene, il Comune lavora alla messa in sicurezza

1015

L’Amministrazione comunale di Nettuno al lavoro per sistemare il plesso scolastico di via Aniene. “Pervenuta al Comune di Nettuno – si legge sul sito dell’Ente – una comunicazione da parte della Dirigente Scolastica D’Orso circa la presenza di una crepa al plesso scolastico di Via Aniene. In data 21/09/2016 l’Ufficio LLPP ha eseguito sopralluogo alla scuola per la verifica dello stato dei luoghi, rilevando la presenza di una lesione in corrispondenza della parete esterna della palestra.
In data 26/09/2016 è stata emessa Ordinanza Dirigenziale n. 3/2016 Prot. 45206 da parte del Dirigente Area LLPP Ing. Benedetto Sajeva di interdizione delle aree interne ed esterne a ridotto della parete lesionata (Refettorio, Palestra, Parte del giardino). In data 30/09/2016 è stata emessa Determinazione Dirigenziale n. 189/LLPP da parte del Dirigente Area per incarico professionale per la verifica strutturale all’ing. Alessandro Coppola.Da colloqui intercorsi con l’ingegner Coppola è emersa la necessità, per l’esecuzione della verifica strutturale, di eseguire prove ed indagini sia all’interno che all’esterno dell’intero edificio.
Al fine di evitare potenziali rischi per bambini, personale docente e pubblico esterno dovuti alla presenza contemporanea con gli addetti ai lavori nonché per accelerare le indagini conoscitive propedeutiche alla redazione della perizia statica, a seguito di colloquio dell’Assessorere Stefano Pompozzi e dell’Assessore Alessandra Biondi con la Dirigente Scolastica D’Orso e di quanto alla stessa suggerito dal RSPP della Scuola, è stato concordato lo spostamento provvisorio degli alunni. All’ esito della perizia redatta dall’ingegner Coppola è risultata la necessità di eseguire interventi di adeguamento sismico e manutenzione straordinaria con ingente impegno di spesa, paragonabile a quello necessario per la costruzione di un nuovo edificio, rendendo pertanto non economica detta soluzione.
In considerazione anche della necessità di trovare una soluzione in tempi rapidi alle problematiche connesse all’avvenuto spostamento in urgenza dei bambini in altri plessi, sono stati effettuati sopralluoghi e studi, individuando la soluzione nella ristrutturazione di una parte inutilizzata della Scuola di Via Carducci, che permetterà lo spostamento in tempi ragionevoli e con costi accessibili di tutti i bambini di Via Aniene. (Soluzione già prospettata alla Dirigente D’Orso è da lei condivisa). Al momento l’ufficio Lavori pubblici ha avviato le procedure per l’individuazione dello Studio Tecnico a cui affidare l’incarico di progettazione esecutiva”.