Home Politica Nettuno – Parcheggio aperto a via Cavour, ma solo se i commercianti...

Nettuno – Parcheggio aperto a via Cavour, ma solo se i commercianti pagano un guardiano

526

Schermata 2014-12-19 alle 15.25.48Salvo Grimaudo, commerciante di Nettuno, è stato contattato dall’assessore alle Attività produttive della giunta Chiavetti Gianni De Micheli che gli ha annunciato la possibilità di lasciare aperto, già da domani, il parcheggio della scuola di via Cavour a Nettuno, oltre l’orario scolastico, per incrementare i posti auto, ma solo se i commercianti sono disposti a pagare il servizio di guardia per le giornate di venerdì sabato e domenica, visto che la delibera del comune potrà partire solo da lunedì 22. “Oggi alle 12,45 – scrive Grimaudo su Fb – – ho ricevuto una telefonata , da parte ufficio assessorato attività produttive. Era l’assessore De Micheli, mi convoca nel suo ufficio dicendomi che dovevamo perfezionare l’apertura del parcheggio provvisorio istituto scolastico Angelo Castellani , sito in via Cavour. Chiudo la telefonata confermandogli che sarei stato da lui a breve. Dopo circa 15 minuti mi reco al comune all’ufficio attività produttive, e vengo ricevuto dal’ assessore De Micheli e dall’assessore Giuseppe Combi, mi spiegano che da oggi pomeriggio ci sarebbe stata l’apertura del parcheggio in questione, ma che la delibera partirebbe da lunedì 22 dicembre, dopo la chiusura per le vacanze scolastiche pertanto i due mi chiedono di farmi carico, a trovare due persone che facciano da guardiani, per il periodo: 19 – 20. – 21 – dicembre, altrimenti non possono aprire il parcheggio, e se ne riparlerebbe il 22. Cosa mi consigliate di fare?”. Questo il quesito posto da Grimaudo. Posti auto disponibili, quindi, ma per almeno tre giorni a “pagamento”.