Home Politica Anzio – Nessun rinforzo di personale, è ancora Presidio al Ps

Anzio – Nessun rinforzo di personale, è ancora Presidio al Ps

812

Lo scorso anno è iniziato in pompa magna, con una conferenza stampa e tante componenti politiche dietro ad un tavolo per spiegare nel dettaglio il perché della protesta, organizzata in forma di Presidio permanente fuori dal Pronto soccorso dell’Ospedale di Anzio. In questa edizione post elettorale (almeno per il Comune di Nettuno) i ragazzi di Casapound, con molto meno clamore, hanno comunicato su Facebook che “Il Presidio 2016 è online!”. “La Dirigenza ASL RM6 prenda provvedimenti immediati per sopperire alla scarsità di personale medico e sanitario per la stagione estiva – hanno scritto sulla loro bacheca – che vede il bacino di utenza triplicarsi. Attendiamo di incontrare i vertici Asl, noi siamo qui!”. Lo scorso anno, con l’avvio del Presidio la Asl rispose con alcuni provvedimenti discutibili, dalla chiusura dei reparti a Villa Albani al reimpiego di alcuni infermieri senza specifica preparazione al Pronto soccorso. Quest’anno, ancora una volta l’Azienda non ha predisposto un piano di sostegno per il personale e l’utenza dimostrando una capacità di gestione e di soluzione di problemi ciclici pari a zero. L’unica buona notizia è che è stata installata la nuova Tac.