Home Politica Nettuno – Diffamazione sulle assunzioni, Casto querela Aimati

Nettuno – Diffamazione sulle assunzioni, Casto querela Aimati

7855

Pur spettandogli, il Sindaco dei 5 Stelle di Nettuno Angelo Casto, “contrariamente a quello che hanno fatto negli anni passati” ci tiene a sottolineare, a causa delle pessime condizioni economiche dell’Ente comunale ha deciso di non effettuare assunzioni di staff, almeno fino all’inizio del nuovo anno, quando la situazione degli uffici e di cassa sarà più chiara. Una scelta di sobrietà nello stile grillino e, se con il nuovo anno la situazione dovesse cambiare, ad essere assunte saranno persone con delle precise qualifiche e un curriculum adeguato al ruolo. Nessun familiare, nessun parente. Lo annuncia proprio Casto che, interpellato sulla querela per diffamazione presentata contro Remigio Aimati (candidato alle ultime elezioni a sostegno di Eufemi con scarso riscontro) a cui quest’ultimo ha dato ampio risalto sui social, non vuole rilasciare commenti lasciando la parola al sistema giudiziario. Aimati sosteneva in un post che il neo Sindaco, che ha fatto dell’onestà il cavallo di battaglia della sua campagna elettorale, avesse assunto dei parenti in Comune. Una notizia che non ha trovato conferme e, la querela che ne è seguita, fa pensare che Casto non abbia alcuna intenzione di sopportare maldicenze o illazioni sulla sua onestà nel percorso amministrativo che lo aspetta.