Home Politica Nettuno – Parcheggi, il Sindaco si impegna con i commercianti

Nettuno – Parcheggi, il Sindaco si impegna con i commercianti

453
I manifestanti sotto al Comune di Nettuno
I manifestanti sotto al Comune di Nettuno

Alla fine l’atteso incontro tra i commercianti e il sindaco di Nettuno Alessio Chiavetta c’è stato. A raccontare l’esito del vertice Salvo Grimaudo. “A mio avviso l’incontro è stato produttivo – ha detto – ora terremo alta la guardia affinché gli impegni vengano rispettati”. Il primo cittadino – spiega Grimaudo – ha detto che la giunta è pronta ad approvare la variazione del piano economico per il parcheggione e che i lavori potrebbero partire già dal 15 gennaio. Il primo cittadino quindi, ha fatto sapere che i tempi di realizzazione sono valutati tra i 16 e i 18 mesi. In ogni caso, a prescindere dal parcheggione di piazzale Berlinguer, sono allo studio soluzioni alternative. La prima sarebbe quella di acquisire la proprietà di piazza Bruno Buozzi, dietro alle poste (che appartiene al Demanio), e realizzare un’area di sosta dove ora ci sono alberi e aiuole. Il Comune – ha detto il sindaco ai commercianti – è in trattativa anche con Ferrovie dello Stato per acquistare l’area dietro la stazione, da attrezzare sempre a zona sosta. E’ in valutazione anche l’acquisizione della palazzina delle ferrovie, dove eventualmente trasferire il comando della Polizia municipale, ed acquisire anche i posti in via della Vittoria oggi riservati ai vigili. Infine, sarà lasciato aperto e a disposizione dei cittadini il parcheggio della scuola di via Cavour anche fuori dall’orario scolastico. “Abbiamo un nuovo appuntamento con il primo cittadino per il 15 gennaio – ha concluso Grimaudo – e spero sia produttivo”. “Spero che le cose vadano come promesso – ha aggiunto una commerciante di via Romana – questo è il terzo Natale di magra perché al centro non si parcheggia e spero davvero che sia l’ultimo”.