Home Politica Anzio – D’Arpino: “Vergognoso il licenziamento dei custodi”

Anzio – D’Arpino: “Vergognoso il licenziamento dei custodi”

594
Luigi D'Arpino

“Il licenziamento dei due custodi delle cooperative degli ormeggiatori di Anzio è una vera vergogna”. Lo dice senza mezzi termini l’ex Presidente della Capo d’Anzio Luigi D’Arpino. “L’unica cosa dignitosa che hanno fatto gli ormeggiatori in questa battaglia contro la città – aggiunge – è stata quella di cercare di difendere il proprio posto di lavoro. Evidentemente però valeva solo per i diretti interessati. Questo – aggiunge D’Arpino – è potuto accadere solo a causa del comportamento del Sindaco Bruschini, che ha permesso loro di dilagare con comportamenti assurdi che hanno pesantemente danneggiato la società e la città intera. Il Comune avrebbe dovuto trattare loro come loro hanno trattato i custodi, con un benservito senza alcun problema, dopo 12 anni di lavoro al molo. Spero solo – conclude D’Arpino – di non incorrere in ulteriori minacce dopo aver espresso questa opinione, visto che le persone che minacciano ottengono quello che vogliono e che ad Anzio sembra che sia più facile minacciare che parlare”.