Home Politica Anzio – Biogas, Bonafoni: “Servono approfondimenti”

Anzio – Biogas, Bonafoni: “Servono approfondimenti”

426
Una centrale biogas

“E’ stato importante oggi ascoltare in VI Commissione Ambiente, Lavori Pubblici, Mobilità, Politiche della Casa e Urbanistica il punto della situazione sulle due centrali a biogas previste nel territorio di Anzio. Una volta di più quello che ci è apparso evidente è l’esigenza ormai non più rinviabile per la Regione Lazio di avere una pianificazione che non può che passare da un nuovo Piano dei rifiuti”. Lo scrive in una nota stampa Marta Bonafoni, consigliere regionale di Sel. “Abbiamo apprezzato le parole dell’assessore Mauro Buschini che ha ribadito la data del 31 marzo come data limite per acquisire i dati sul cosiddetto fabbisogno: solo incrociando i numeri dalla raccolta dei rifiuti con gli impianti necessari possiamo consegnare alle popolazioni del Lazio una programmazione in termini di ciclo dei rifiuti che sia consona, comprensibile e sostenibile. Continuiamo a sottolineare le criticità degli impianti “Anzio Biowaste” e “Future Srl”. In particolare in questo secondo caso la stessa Asl Rm6 ha evidenziato i problemi di un impianto che sorgerebbe accanto a insediamenti abitativi, scuole, aziende agricole,  e il tutto in assenza di studi epidemiologici su quel particolare territorio. Siamo certi che la Regione – così come fatto nella Conferenza dei servizi che si è aperta lo scorso 17 marzo – farà tutti gli approfondimenti del caso per tutelare sotto tutti i punti di vista la popolazione di Anzio e il suo diritto alla salute”.