Home Politica Anzio – Centrodestra unito, De Angelis: “Sempre detto di volere il bene...

Anzio – Centrodestra unito, De Angelis: “Sempre detto di volere il bene della città”

410
Candido De Angelis

“Il sindaco mi ha colto di sorpresa, questo intervento non era concordato”. Con queste parole Candido De Angelis ha accolto le dichiarazioni di Luciano Bruschini che ha spalancato le porte della maggioranza all’opposizione di centrodestra. “Abbiamo messo una pietra sopra a quanto successo tre anni fa – ha proseguito De Angelis – Già un anno e mezzo fa avevo detto non mi sarei tirato indietro se in gioco ci fosse stato il bene della città. Non vogliamo assessorati o quant’altro – ha specificato De Angelis – oggi stiamo pagando le divisioni di tre anni fa e a me interessa soltanto che da domani si inizi a lavorare sul porto, del resto non mi interessa nulla. Dobbiamo puntare avanti ad una buona amministrazione che pensi al bene della città. Quello che chiediamo è di cambiare marcia, chiediamo di lavorare per la città”.

Un intervento in cui è stato sottolineato il “disinteresse” di entrare in giunta, una specifica che fa pensare più ad un “solido” appoggio esterno alla giunta Bruschini (presente in toto fatta eccezione per Zucchini), che ad una vera e propria entrata in maggioranza. Ora resta da vedere nei prossimi giorni come reagirà l’attuale maggioranza e i suoi equilibri spessi in “movimento” (che a quanto riferito da Bruschini, scusandosi, non era a conoscenza di questo accordo), che oggi si è espressa in modo favorevole con Succi, Gianfranco Tontini e Massimiliano Millaci (anche se un po’ più tiepidamente), mentre hanno glissato ogni commento gli altri consiglieri, e soprattutto come questa nuovo asse annunciato reagirà ai prossimi “esami” del Consiglio comunale, a partire dal Bilancio.