Home Politica Nettuno – Case popolari, il Comune chiede gli affitti arretrati

Nettuno – Case popolari, il Comune chiede gli affitti arretrati

587

L’Amministrazione comunale di Nettuno, ha iniziato a tirare le fila delle somme non incassate negli ultimi anni e sta andando ad incidere su ogni settore. Dopo l’invio di accertamenti fiscali per tasse non pagate per quasi 5 milioni di euro tra Imu e Tarsu. Dopo l’invio degli avvisi di pagamento per i canoni concessori inevasi per oltre un milione di euro, in questi giorni sono stati recapitati gli avvisi per il pagamento arretrato del canone di locazione per gli alloggi di proprietà comunale. In alcuni casi i canoni non sono stati pagati per ben due anni, in attesa che le abitazioni fossero messe in vendita. Oggi tuttavia, gli occupanti, sono chiamati a regolarizzare la propria posizione, versando immediatamente il 10% della somma richiesta e rattizzando il resto. Se le somme dovute non saranno versate si procederà alle azioni legali necessarie per lo sfratto e il rilascio dell’immobile.