Home Politica Anziodiva boccia il progetto Clean

Anziodiva boccia il progetto Clean

441

Anziodiva non prenderà parte ad alcun comitato “stampella ” di un’amministrazione comunale non capace di governare ed amministrare la nostra amata Anzio“. Lo scrivono gli iscritti all’Associazione in merito al progetto Clean.
“In teoria – aggiungono – il progetto “Clean” nasce per tentare di migliorare il servizio della raccolta di rifiuti sul territorio anziate, servendosi dell’ausilio di cinque cittadini senza avere colori politici né simpatie ma in pratica è solo una medaglia da mostrare nelle prossime elezioni e non vede coinvolte tutte le associazioni che sul territorio lavorano da diverso tempo, più o meno marginalmente. La nostra azione politica quindi, continuerà ad avere lo scopo di dare voce a tutte quelle cittadine e quei cittadini stanchi di pagare tasse senza ricevere in cambio servizi adeguati. Pensiamo sia dovere di un’amministrazione assicurare pulizia, decoro ed efficienza dei servizi senza l’aiuto di nessun personaggio esterno alla macchina amministrativa. Crediamo che Anzio meriti più attenzioni: rivolte alla ricerca di una armonia tra le esigenze di chi vi abita tutto l’anno e di chi la sceglie come meta per le vacanze, siano, questi ultimi, turisti abituali od occasionali. Vogliamo che ad Anzio le persone siano rimesse al centro delle scelte dell’amministrazione comunale, vogliamo che ad Anzio alberghi la bellezza”.