Home Politica Nettuno – Cimitero, degrado proteste e superlavoro

Nettuno – Cimitero, degrado proteste e superlavoro

544

Nella mattinata di ieri c’è stata una discussione tra un cittadino che lamentava una cura non adeguata in alcuni spazi del cimitero comunale di Nettuno e il Direttore della struttura Maurizio Camusi. Il cittadino segnalava la presenza di escrementi di piccione e la scarsa pulizia dei viali. A spiegare il disguido proprio il Presidente Camusi. “Mi dispiace che i cittadini si lamentano – spiega – e hanno senz’altro le loro ragioni. I cittadini pagano per il servizio e i costi sono in crescita, tuttavia vorrei fare presente a tutti che il cimitero comunale ormai è una vera cittadina. Hanno inaugurato la nuova ala e il personale della Poseidon e degli uffici cimiteriali in questo periodo, oltre  dover fronteggiare le tumulazioni quotidiane, è impegnato nel lavoro di spostamento di alcune salme. Nella giornata di lunedì ci sono stati ben nove spostamenti. Il personale è limitato e sta facendo un lavoro incredibile. Purtroppo, quando ci sono da portare avanti dei lavori straordinari, con questo clima, può accadere che altri settori ne risentano, anche se solo per qualche giorno o qualche ora. Quello che mi piacerebbe che tutti capissero è che ci impegniamo al massimo per dare il meglio e che se qualche volta c’è qualche disguido è solo perché c’è davvero troppo lavoro da fare e non sempre il personale riesce a stare dietro a tutto. In ogni caso – conclude – faremo il possibile per offrire un servizio sempre migliore, chiediamo solo un po’ di pazienza in alcune giornate estreme”.