Home Politica La Capo d’Anzio mette in sicurezza lo Splash down

La Capo d’Anzio mette in sicurezza lo Splash down

709

E’ stata messa in sicurezza nei giorni scorsi tutta l’area che riguarda la struttura fatiscente dello Splash down. La recinzione è stata rinforzata e sono stati apposti i cartelli che invitano i cittadini a non avvicinarsi alla struttura, evidentemente pericolosa. A posizionare la segnaletica il personale della Capo d’Anzio spa, titolare dello spazio. La struttura, lo ricordiamo, deve essere demolita ma al momento, la società non ha i soldi necessari a procedere con l’abbattimento. Nelle scorse settimane era stata avviata un’iniziativa pubblica per raccogliere i fondi necessari, ma dopo il primo entusiasmo per l’iniziativa e l’avvio dei contatti per capire quanto effettivamente potessero costare i lavori, la situazione si è arenata. Ieri intanto la Capo d’Anzio è tornata in possesso di due posti per l’approdo negli spazi demaniali in prossimità del Circolo velico neroniano. A piccoli passi la società sta prendendo possesso dell’area. Una volta acquisita la titolarità degli spazi e la gestione dei servizi dovrebbero essere garantire delle entrate regolari, tali da pagare i debiti della Spa e procedere ai lavori necessari, compreso l’abbattimento dello Splash down.