Home Politica Ad Ardea raccolta farmaci per l’Ucraina messa in ginocchio dalla guerra

Ad Ardea raccolta farmaci per l’Ucraina messa in ginocchio dalla guerra

61

Un sostegno concreto alla popolazione ucraina messa in ginocchio dalla guerra. È questo l’obiettivo che stanno perseguendo il Comune di Ardea e la Croce Rossa Italiana – Comitato di Ardea, impegnati per una raccolta farmaci a carattere straordinario, al fine di poter inviare i medicinali nei territori dell’Est Europa.
L’iniziativa, che punta a coinvolgere tutta la cittadinanza desiderosa di donare un aiuto concreto al popolo ucraino, ha già visto l’adesione anche della Farmacia Bartolomucci, della “Casa di Francesco” e de “Le Case di Paola”.
Sono stati predisposti dei punti di raccolta in diverse sedi, ma per agevolare ancora di più le donazioni e la consegna dei farmaci, venerdì 4 marzo, dalle 17 alle 19, l’Aula Consiliare “Sandro Pertini” di via Laurentina verrà aperta in via straordinaria proprio per la raccolta dei medicinali. Saranno presenti operatori della Croce Rossa Italiana.
Si ricordano, altresì, gli altri punti di raccolta:

  1. Croce Rossa Ardea, Via Bologna n. 1 (nei giorni 3-4-5-7-9-11 marzo, dalle 17 alle 20) – Cell. 334.2229751/328.8874529;
  2. Farmacia Comunale Nuova Florida, Viale Nuova Florida n. 127;
  3. Farmacia Comunale Tor San Lorenzo, Viale San Lorenzo n. 139;
  4. Farmacia Bartolomucci, Largo Genova n. 8;
  5. Casa Francesco, Lungomare degli Ardeatini n. 254 – Cell. 339.2111275 (chiamare per concordare il giorno e l’orario di consegna);
  6. Le Case di Paola, Via Bergamo n. 18 (Ardea); Via Singen n. 18 (Pomezia); Via Ardeatina n. 385 (Lavinio-Anzio) – dal lunedì al venerdì 9 -13 e 14-19 – Tel. 06.91430204.

L’Amministrazione Comunale ringrazia fin d’ora tutti coloro che hanno dato disponibilità per questa iniziativa e soprattutto i cittadini di Ardea e dei territori limitrofi che stanno già rispondendo fattivamente all’appello e quelli che aderiranno nelle prossime ore.