Home Politica Capolei: “In Regione il mio impegno per la semplificazione urbanistica”

Capolei: “In Regione il mio impegno per la semplificazione urbanistica”

159
Fabio Capolei

“Su sollecitazione di cittadini e tecnici abbiamo presentato in Consiglio regionale del Lazio un’interrogazione per chiedere alla Giunta di intervenire sulla legge regionale n. 7 del 2017, che detta norme in materia di rigenerazione urbana ed edilizia. Tale legge è stata adottata dalla Regione Lazio a integrazione delle norme nazionali (Testo Unico dell’Edilizia 380 del 2001 e Piano Casa del 2008), e presenta parametri particolarmente stringenti relativamente agli interventi di natura urbanistica. Oggi il fabbisogno abitativo nella nostra Regione è aumentato notevolmente rispetto al recente passato. Pertanto – a nostro avviso – è indispensabile incentivare interventi volti alla rigenerazione urbana nel nostro territorio, abbattendo le lungaggini burocratiche. L’obiettivo della nostra modifica normativa è quello di favorire interventi di efficientamento energetico, con relativo premio di cubatura, oggi di difficile attuazione per le troppo stringenti condizioni previste dall’art. 5 della predetta legge regionale del 2017. Favorire inoltre interventi di ampliamento della superficie abitativa, conformemente alle previgenti norme nazionali (Piano Casa), adottate allo stato attuale anche da altre regioni, senza vincolare il premio di cubatura alla demolizione dell’immobile. E legittimare i cambi di destinazione d’uso già effettuati, in deroga agli strumenti urbanistici, per gli immobili che, a seguito della variazione, hanno mantenuto la stessa superficie. Questa modifica normativa oltre a semplificare le operazioni ai cittadini e agli uffici pubblici preposti, consentirebbe ai comuni di ottenere ingenti risorse legate agli oneri di urbanizzazione”. Così in una nota stampa Fabio Capolei, consigliere regionale del Lazio.