Home Politica Rifiuti ad Anzio: Nonostante Aet non si fermano le lamentele dei residenti

Rifiuti ad Anzio: Nonostante Aet non si fermano le lamentele dei residenti

447

Ancora disagi e lamentele nella raccolta rifiuti ad Anzio. Dal 3 novembre è entrata in azione la nuova società pubblica Ambiente Energia e Territorio Spa (Aet) per il servizio di igiene urbana di Anzio. L’amministrazione De Angelis ha annunciato per tutto ottobre che con Aet Spa sarebbe visto un grande cambiamento di rotta e una ripartenza per riportare alla normalità la situazione rifiuti ad Anzio ma quanloca ancora non è a regime.
La raccolta differenziata porta a porta, sembra avere lo stesso problema che si registrava con la Camassa: La raccolta non è puntuale. In meno di 10 giorni ci sono già le prime lamentele da parte di residenti anziati sulla mancata raccolta dell’organico e della differenziata. Arrivano segnalazioni da Lido dei Pini ad Anzio Colonia, la spazzatura non viene raccolta nei giorni prestabiliti e specialmente l’organico, in questi giorni di pioggia, sta creando un forte disagio ai residenti.
La preoccupazione degli anziati, è che la nuova ditta non porti i risultati sperati e che si resti fermi alla stessa situazione di disagio vissuta con la Camassa. La speranza di tutti è che questi disservizi siano legati all’assestamento della nuova società sulle esigenze del territorio e non siano invece il sintomo di un malfunzionamento struttutturale dell’organizzazione.