Home Politica Il consigliere di Nettuno Mazza vota due volte contro la maggioranza

Il consigliere di Nettuno Mazza vota due volte contro la maggioranza

558
Antonello Mazza

Nell’ultimo consiglio comunale di Nettuno la maggioranza di centrodestra guidata dal Sindaco Alessandro Coppola, sembra aver perso un altro pezzo. Si tratta del consigliere comunale Antonello Mazza, eletto nella Lega e fuoriuscito dal partito di Salvini, che oggi milita nel gruppo misto.
Mazza, in un consiglio fiume iniziato alle 11 e finito verso le 20, in ben due occasioni si è schierato contro la sua maggioranza.
Ha votato infatti contro il centrodestra di cui fa parte sulla vicenda del canile comunale, la cui realizzazione è stata bocciata dalla maggioranza, dopo un’analisi economica degli uffici che hanno relazionato sugli esorbitanti costi di realizzazione e gestione del canile pubblico.
Non solo. Anche sulla questione servizi sociali, a breve affidati come capofilato ad Anzio, pur essendo Presidente della commissione di riferimento, il consigliere si è astenuto di fatto bocciando il percorso avviato dalla sua maggioranza e portato avanti non senza difficoltà. Nessuno (come in casi analoghi in passato) ha preso la parola in consiglio per fare presente il fatto che un consigliere di maggioranza prende le distanze di fatto, senza poi passare effettivamente all’opposizione, come se nel centrodestra ogni personalismo sia effettivamente possibile. Mazza si defila (o almeno sembra) dal centrodestra, e l’Amministrazione Coppola sembra dover prendere atto, ancora una volta, senza commentare, la defezione di uno dei suoi. Anche il consigliere Biccari sulla questione servizi sociali si è astenuto, fatto che non è di certo passato inosservato. Quella di centrodestra sembra una maggioranza variabile a seconda dell’argomento in discussione.