Home Politica Roberto Alicandri: Nettuno “attende una sistemazione urbanistica fondamentale”

Roberto Alicandri: Nettuno “attende una sistemazione urbanistica fondamentale”

202
Il consigliere Roberto Alicandri

Il consigliere comunale del PD di Nettuno, Roberto Alicandri vuole risposte chiare e immediate dal sindaco Coppola riguardo la procedura dei Pianetti.
“Nei giorni scorsi ho protocollato un’interrogazione al Sindaco, nonché Assessore all’Urbanistica, chiedendo lumi sulla procedura legata ai Pianetti (Piani ex L.28/80), visti i termini ormai stretti per il passaggio in commissione e la ratifica in consiglio richiesti dalla Regione Lazio, che da marzo attendono un intervento istituzionale per concludere l’iter e invece l’amministrazione Coppola ha richiesto in questi mesi più di un rinvio dei termini. L’ultimo è improrogabile e scade il 30 ottobre prossimo – dice Alicandri – Auspico quindi che i documenti siano in fase di ultimazione per essere poi portati all’attenzione della nostra assise cittadina nei prossimi giorni, come ci è stato detto oggi in conferenza dei capigruppo”.
“Dopo tanti anni di percorso, che parte da lontanissimo, siamo riusciti, soprattutto grazie all’amministrazione di cui facevo parte, a chiudere una pianificazione importante per molti quartieri di Nettuno. Veder vanificato tutto il lavoro tecnico ed istituzionale sarebbe uno sfregio nei confronti della città, che attende una sistemazione urbanistica fondamentale per pianificare gli altri interventi sul territorio. Sarebbe inoltre un danno anche alle casse dell’ente e soprattutto non vedrebbero la luce più tante opere di urbanizzazione (fogne, luci, strade…) fondamentali per la vivibilità di tanti quartieri sorti spontaneamente negli anni e che chiedono risposte di vivibilità”.
“Il sindaco Coppola almeno un risultato semplice lo porti a casa senza troppe esitazioni – conclude –  qui non si tratta di singoli interessi semplici, ma di un vero e sano interesse generale che coinvolge tutta la Città ed i nostri concittadini”.