Home Politica Green pass, il Comune di Anzio affida i controlli alla società di...

Green pass, il Comune di Anzio affida i controlli alla società di Portierato

197
Villa Sarsina

L’Ufficio gestione sicurezza de Comune di Anzio si sta preparando per affrontare la verifica del Green pass dei dipendenti nella giornata del 15 ottobre, quando si porrà fine allo smart working e si potrà accedere nel luogo di lavoro solo con il documento di via libera.
“Premesso che l’articolo 1, comma 1, del decreto-legge 21 settembre 2021, ha esteso a tutto il personale delle pubbliche amministrazioni, con decorrenza dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, l’obbligo di possedere e di esibire, su richiesta, la certificazione verde COVID-19 (c.d. green pass) quale condizione per l’accesso al luogo di lavoro e, di conseguenza, per lo svolgimento della prestazione lavorativa. L’articolo 1, comma 4, del decreto-legge n. 127 del 2021 individua nel datore di lavoro il soggetto preposto al controllo; Considerato che i Datori di Lavoro, per espressa disposizione legislativa,  definiscono le modalità operative per l’organizzazione delle verifiche del Green Pass individuando con atto formale i soggetti incaricati dell’accertamento e della contestazione delle violazioni degli obblighi di cui ai Commi 1 e 2 del succitato Decreto Legge. Preso atto della DD . dell’8^ Servizio Complesso Patrimonio e Demanio n.13 del 21.01.2021 recante oggetto “ Servizio di accoglienza, custodia e portierato delle sedi Comunali”, appalto aggiudicato a favore della ditta GIA.MA srl, Preso atto altresì della bozza di schema di affidamento trasmesso dalla società GIA.MA srl allo scrivente Datore di Lavoro in data 08.09.2021; Considerato che la suddetta azienda sta già assicurando, previa adozione di specifici protocolli sanitari di contrasto alla diffusione epidemiologica da SarsCov2 – Covid-19 per il Comune di Anzio, il servizio di tracciamento e rilevazione della temperatura  dei dipendenti, dei visitatori, e degli utenti che accedono alle sedi comunali; Che il suddetto servizio viene reso con soddisfacente professionalità; determina di APPROVARE l’unito schema di “ATTO FORMALE INCARICO DI VERIFICA E ACCERTAMENTO VIOLAZIONI IN MATERIA DI GREEN PASS”; Di affidare alla Società GIA.MA srl già appaltatrice per l’Ente del servizio di “Servizio di accoglienza, custodia e portierato delle sedi Comunali” il servizio di verifica e accertamento violazioni in materia di green pass presso i siti già presidiati a far data dal 15 ottobre 2021 al 31 dicembre 2021; Il servizio di verifica e accertamento verrà reso dalla società GIA.MA srl nel pieno e scrupoloso rispetto di quanto disposto nel DL. n.127 del 21.09.2021 art.1 comma 1 e s.m.i.; Che il suddetto servizio verrà reso senza oneri aggiunti per l’Ente e presso tutte le sedi comunali già presidiate dal servizio di custodia”.