Home Politica Nettuno progetto comune: “Giunta Coppola, incarichi e niente realizzazioni”

Nettuno progetto comune: “Giunta Coppola, incarichi e niente realizzazioni”

294
Il consigliere comunale di Nettuno progetto comune Simona Sanetti
“Al via…tre cantiere per acque meteoriche e la messa in sicurezza di un incrocio stradale…”
Questo lo “straordinario”quanto sconcertante ultimo annuncio dell’amministrazione Coppola, sulla pagina fb del Comune di Nettuno, dopo più di due anni di governo del territorio.
Ennesimo spot elettorale che cerca ‘comicamente’ di giustificare i dati di spesa che abbiamo reso pubblici due giorni fa. Abbiamo fatto il conto a Coppola: tra affidamenti diretti per incarichi professionali per “servizi di ingegneria e architettura”, assistenza esterna agli uffici tecnici e consulenze varie, ad oggi Coppola ed i suoi, hanno speso più di due milionicinquecentosettantamila euro ( 2.570.000 €)  di soldi dei nettunesi, in “progettazione” con estensioni di incarichi e nuovi affidamenti a professionisti esterni e parliamo solo del settore tecnico. Non solo, non basta, dalla stessa area tecnica, presieduta in gran parte dal sindaco, sono stati dati ben ventidue (22) incarichi a figure sempre esterne di “supporto” ai responsabili comunali dei procedimenti in corso e due (2) consulenze tecnico-legali per la modica somma di oltre trecento ventimila euro (320.000€ ) prelevati dalle casse comunali.
In ventisette mesi non abbiamo ancora visto un solo marciapiede progettato, finanziato e realizzato da questa amministrazione.
Il nulla, solo spese assurde e ingiustificabili sulle tasche dei cittadini.
Una pioggia di denaro pubblico che non trova riscontro sul territorio, nonostante le mille promesse del sindaco: cantieri lumaca per autorizzazioni a subappalti di “terza mano” basta vedere il Parcheggione….infinito.
Ma evidentemente l’importante è la “progettazione” le consulenze, gli incarichi, i supporti esterni. La politica dell’ acquisire consenso con denaro pubblico.
L’indirizzo politico del sindaco e’ chiaro: aprire decine e decine di “progetti”. Poi si vedrà! Intanto abbiamo speso quasi tre milioni per numerosi interventi ma solo sulla carta. Una visione “illuminata” chiara già subito dopo l’elezione: “ Con il nostro piano triennale delle opere pubbliche cambieremo il volto della Città”, disse Coppola. Per ora, in oltre due anni, non sono riusciti ad aprire neanche un giardino comunale, quello della “finanza” ad esempio.
L’unica cosa che hanno cambiato, il sindaco Coppola e i suoi, sono stati i nuovi buffi del comune: più di quattro milioni in due anni sulle tasche dei nettunesi.
Due disastri del sindaco Coppola: uno invisibile, come i milioni di nuovi buffi, l’altro visibile, cioè il nulla per la Città.
I consiglieri di Nettuno Progetto Comune
Simona Sanetti
Daniele Mancini