Home Politica Abbattimenti e potature degli alberi pericolosi a Nettuno, al via gli interventi

Abbattimenti e potature degli alberi pericolosi a Nettuno, al via gli interventi

Il comune di Nettuno sta portando avanti in questi giorni una serie di interventi sul verde pubblico di messa in sicurezza, abbattimento dove necessario

419

Il comune di Nettuno sta portando avanti in questi giorni una serie di interventi sul verde pubblico di messa in sicurezza, abbattimento dove necessario, e potatura degli alberi del territorio. Ad intervenire l’assessorato all’Ambiente guidato da Claudio Dell’Uomo. In particolare è purtroppo previsto l’abbattimento di 8 alberature pericolose presso la scuola De Franceschi: si tratta di un cipresso, una quercia, un lentisco e altre tre piante ad alto fusto. Sempre alla De Franceschi è previsto l’alleggerimento di alcune alberature minori. Interventi di sistemazione e cura sono previsti anche in via piazza IX settembre, in via Visca e via Cavour. Interventi ulteriori sono previsti presso il Campo della memoria, nei Giardini di via della Vittoria, dove è previsto l’abbattimento di 4 platani secchi (due dei quali in passato hanno avuto distaccamenti di rami finiti su strada e sulle auto in sosta che hanno causato situazioni di pericolo e l’esigenza di interventi immediati) e ancora, in via dell’Olmata, in piazza dei Martiri della Pace, in via Cristoforo Colombo dove saranno abbattute quattro quercia pericolose e potate tutte le altre. Ulteriori interventi sono previsti al Forte Sangallo, in via delle Zinnie, dove saranno potati sette cipressi,  e in Via Santa Maria all’incrocio con via Cavour dove sarà rimosso un tronco secco. Infine è prevista la potatura degli ulivi di fronte alla scuola Castellani di via Cavour. Il verde sarà rimesso a posto anche presso il Parco della rimebranza, all’asilo Nido Palmiro Togliatti, presso la scuola Eufemi e in via Piscina Mozza. Tutti gli interventi sono stati affidati a diverse ditte tramite contrattazione sul Mepa. “Piano piano stiamo sistemando diverse emergenze cittadine – spiega l’assessore Claudio Dell’Uomo – e abbiamo anche partecipato ad un bando della Regione per poter ottenere i fondi necessari all’acquisto di nuove alberature, vi stiamo impegnando per la sicurezza e il decoro di Nettuno”.