Home Politica Il dottor Marchiafava alla Fondazione San Giuseppe, il Comune invia aiuti

Il dottor Marchiafava alla Fondazione San Giuseppe, il Comune invia aiuti

E' stato il dottor Waldemaro Marchiafava, bardato in sicurezza per ridurre a zero i rischi di contagio, ad andare questa mattina in visita alla fondazione San Giuseppe

1736
Il dottor Marchiafava prima di entrare nella casa di riposo

E’ stato il dottor Waldemaro Marchiafava, bardato in sicurezza per ridurre a zero i rischi di contagio, ad andare questa mattina in visita alla fondazione San Giuseppe di Nettuno, la Casa di riposo per anziani in cui sono stati registrati trenta casi di contagio e due decessi. Il professore è andato in rappresentanza del Comune di Nettuno, in qualità di membro dell’Unità di crisi, attivissima in questo periodo per fronteggiare ogni possibile problema sollevato dalle persone coinvolte con il contagio, che hanno un’interlocuzione diretta con il Comune grazie al personale dei Servizi sociali, e che accedono a tutta una serie di servizi dedicati al sostegno delle famiglie (dal ritiro dei rifiuti alla spesa a domicilio, fino all’acquisto dei farmaci, grazie alla protezione civile e alla croce rossa, sempre disponibili ad agire). “Ho parlato con la Direzione e con gli ospiti – ha detto il dottor Marchiafava – ho portato il saluto del Sindaco, sono stati felici di vedermi e gli ospiti sono sereni nonostante la situazione di pericolo. Porteremo loro materiali di protezione di ultima generazione, ma anche i pasti nel fine settimana e ci organizzeremo per la consegna dei farmaci, vogliamo essere presenti”. “Ringrazio il professor Marchiafava per essere andato in Clinica – ha detto il Sindaco Alessandro Coppola a Linea Diretta – io ci sono stato qualche settimana prima che fosse noto il contagio, ha messo a rischio la sua salute per risolvere un problema. Io e lui quando c’è da lavorare per il ben della città non conosciamo colore politico”.