Home Politica Anzio – Risarcimenti per le buche? Bruschini: “I cittadini ci marciano”

Anzio – Risarcimenti per le buche? Bruschini: “I cittadini ci marciano”

609

E’ stata presentata dal consigliere di maggioranza nel comune di Anzio Marco Del Villano, l’interrogazione di Fratelli d’Italia (il gruppo non è rappresentato in assise), che contestavano il fatto che il comune voglia mettere una franchigia per i danni subiti da auto e persone a causa delle condizioni di dissesto delle strade e dei marciapiedi locali. A rispondere rispetto a questo argomento il Sindaco Luciano Bruschini. “Rispetto ai danni subiti per le buche non è che possiamo liquidare gomme nuove a tutti – ha detto Bruschini – molte richieste sono dei falsi e per questo tipo di situazioni servono verifiche e testimoni certi. Molti si rompono la gamba in giardino e poi si mettono vicino alle buche. L’80% dei cittadini che ci chiede soldi in realtà tenta la truffa. Si dovrebbe trovare un meccanismo di garanzia che tuteli gli onesti. Ci marciano tutti – aggiunge il primo cittadino – quando a pagare è il comune. Sotto i 5mila – sottolinea – a pagare è sempre il comune che lo ricordo sono i cittadini. Quando accadono episodi simili bisogna chiamare le forze dell’ordine e non ci dimentichiamo che spesso ci sono pure i testimoni di mestiere”. Infine, in merito all’interrogazione del consigliere Geracitano, sugli ubriachi a Lavinio, Bruschini spiega. “Al di là della giusta critica per alcool e bivacchi qui ad Anzio – dice – si deve rispettare la legge non c’è una legge che impedisce le ubriacature certo non si deve dare fastidio ma non è facile trovare un equilibrio e certamente non si può fare un ordinanza per evitare le bevande”.