Home Curiosità Avvistato uno squalo alla foce del Tevere

Avvistato uno squalo alla foce del Tevere

908

Un diportista, ieri mattina alle 9, ha chiamato il numero di emergenza della Capitaneria di Porto 1530 per segnalare la presenza di uno squalo nel Tevere, nei confini del Comune di Ostia. L’uomo, che ha fornito la fotografia dell’avvistamento, ha segnalato la presenza di uno squalo di oltre due metri di lunghezza. Immediato l’intervento della Capitaneria di Porto di Fiumicino, che ha inviato sul posto una motovedetta. Secondo i primi rilievi dovrebbe trattarsi di uno squalo Makò o di una Verdesca. L’allarme è stato diffuso a tutti gli stabilimenti balneari della zona anche se, fortunatamente, la stagione estiva non è iniziata e non ci sono bagnanti in mare.