Home Cultura e Spettacolo Nettuno, in centinaia al Porto per il terzo memorial Gianni Capobianco

Nettuno, in centinaia al Porto per il terzo memorial Gianni Capobianco

Un grande successo all'insegna della musica e della tradizione nettunese, nel ricordo di Gianni Capobianco, la voce di Nettuno.

266

Un grande successo all’insegna della musica e della tradizione nettunese, nel ricordo di Gianni Capobianco, la voce di Nettuno. Al Porto Marina di Nettuno, il 6 agosto scorso, è andato in scena il III memorial intitolato al cantante nettunese che ha messo in musica le tradizioni di una intera città.

Centinaia i nettunense che si sono presentati sotto i bastioni del Borgo medievale per una grande serata di musica e emozioni. La serata è stata condotta da Pietro Cappellari e Roberto Lucci, che hanno introdotto i vari cantanti raccontando aneddoti e curiosità legate ai testi. Sul palco oltre agli amici, i figli di Gianni, la nuora, e il nipotino Simone Capobianco, di soli 5 anni, che ha emozionato tutti con la sua batteria. Una serata speciale organizzata dalle Associazioni ProLoco Sangallo e ProLoco Nettuno, e coadiuvata dall’ Associazione Nettuno olim Antium, che proprio in questa occasione ha omaggiato i presenti con 50 copie numerate della “Grammatica e Cultura del Dialetto Nettunese” con uno speciale annullo creato per la serata.

La Presidentessa di Nettuno Olim Antium Silvia Maltese ha inoltre presentato un opuscolo informativo, una piccola guida turistica su Torre Astura, ricordando la bellezza del luogo e l’appartenenza della stessa alla nostra città, troppo spesso “confusa” da altre amministrazioni. Il pieghevole, con in copertina una splendida foto di Angelo Nori, avrà una tiratura iniziale di 10mila copie, e sarà distribuito in alcuni punti strategici e direttamente a Torre Astura dai volontari dell’Associazione Nettuno olim Antium. Potete seguire le attività della nostra Associazione su facebook semplicemente cercando Nettuno olim Antium