Home Cultura e Spettacolo Quattro mani in cucina all’Alberghiero di Anzio, vince la Bavarese al limone

Quattro mani in cucina all’Alberghiero di Anzio, vince la Bavarese al limone

Un successo anche quest'anno la settima edizione del progetto "Quattro mani in cucina" organizzato da Teresa Barone, della 'Children in the word' insieme ai ragazzi dell'Istituto Alberghiero Marco savio Apicio, nella sede di via della Bouganville a Lavinio.

370
Le prime classificate

Un successo anche quest’anno la settima edizione del progetto “Quattro mani in cucina” organizzato da Teresa Barone, della ‘Children in the word’ insieme ai ragazzi dell’Istituto Alberghiero Marco savio Apicio, nella sede di via della Bouganville a Lavinio. I ragazzi hanno cucinato per una giuria di qualità, composta da Ernesto Giordano, Stefano Vitale, Letizia Mingiacchi, Teresa Cecili, Roberta Sallusti e Laura Nolfi. Dopo una mattinata passata ai fornelli i girati hanno premiato tre studenti. Prima classificata Silvia Maddalena, con le bavette al Limone, secondo classificato Carlo Pucci, terza Noemi Rizziello. Il premio speciale Antonella Cappucci, a cui la manifestazione è dedicata, è stato vinta da Eleonora Amico.