Home Cultura e Spettacolo Poesia al Femminile, l’8 marzo all’Istituto Loi di Nettuno incontro tra sensibilità

Poesia al Femminile, l’8 marzo all’Istituto Loi di Nettuno incontro tra sensibilità

Anche per l’8 marzo 2018 – Giornata della donna – l’ITSEET e CAT “Emanuela Loi” ha dato il patrocinio ad un importante evento culturale “al femminile” che da anni si svolge a Nettuno

53
L’Istituto Emanuela Loi

Anche per l’8 marzo 2018 – Giornata della donna – l’ITSEET e CAT “Emanuela Loi” ha dato il patrocinio ad un importante evento culturale “al femminile” che da anni si svolge a Nettuno e al quale parteciperà con le proprie studentesse che fanno parte del Laboratorio di poesia, inserito nel Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto.

Si tratta della manifestazione “8 poetesse x l’8 marzo”, giunta all’ XI edizione e organizzata dall’ Associazione Fusibilia, alla quale l’Istituto “Loi” dà il patrocinio per il secondo anno consecutivo. Le studentesse – poetesse che parteciperanno sono Giulia Terzo, Simona Ballini, Renata Ciotti, Ana Crusoveanu, Maria Beatrice Seta, Chantal Edesuan, Fatima Mosca, Alexandra Asenova, che faranno – con la lettura delle loro opere – da giovani voci di contralto alle star della serata, ovvero le poetesse Marcia Theophilo, Flaminia Cruciani, Alessia D’Errigo, Letizia Leone, Melania Panìco, Elena Ribet, Antonella Rizzo, Rossella Tempesta. All’iniziativa interverrà sulla poesia al femminile il professor Rino Caputo, dell’Università Tor Vergata di Roma.

“Si tratta di una manifestazione nata come contributo letterario alla valorizzazione della cultura di genere e delle pari opportunità – dice il professor Ugo Magnanti che la organizza e che anima il Laboratorio di poesia alla ‘Loi’ – e che, come ormai da 11 anni, in prossimità della Giornata della Donna, propone un reading poetico al femminile di alcune fra le più interessanti poetesse italiane, e non solo italiane”.

“Il nostro Istituto lavora con vari progetti al superamento di qualsiasi differenza, ovviamente anche quella di genere – dice la dirigente scolastica della ‘Loi’, Antonella Mosca – e ha dato volentieri il patrocinio ad una manifestazione importante nel territorio di Nettuno per la giornata dell’8 marzo. Ringrazio il professor Magnanti per averlo proposto e per lo splendido lavoro che fa con il Laboratorio di poesia, anche attraverso la rassegna dei ‘Giovani poeti’ che incontrano i nostri studenti a scuola. Lo scorso anno l’Istituto, credo unica scuola del territorio che abbia pubblicato un libro, ha edito con Fusibilia Libri il volume ‘La strada è un disoriente’ in cui sono pubblicate le opere dei propri studenti”.