Home Cultura e Spettacolo Maker Faire Rome, l’evento sull’innovazione torna alla Fiera di Roma

Maker Faire Rome, l’evento sull’innovazione torna alla Fiera di Roma

Maker Faire Rome torna dall’1 al 3 dicembre alla Fiera di Roma con la quinta edizione della rassegna internazionale dedicata alle ultime novità in campo tecnologico.

77
Maker Faire Rome 2017

Maker Faire Rome torna dall’1 al 3 dicembre alla Fiera di Roma con la quinta edizione della rassegna internazionale dedicata alle ultime novità in campo tecnologico: Internet delle cose, agricoltura 4.0, mobilità smart, riciclo e riuso, edilizia sostenibile, robotica, realtà virtuale e aumentata, scienza e biotecnologie, sono solo alcuni dei temi trattati all’interno degli oltre 100mila metri quadri di manifestazione.

Tre giorni in cui Makers, imprenditori, giornalisti, curiosi e studenti avranno la possibilità di comprendere meglio l’argomento attraverso esempi, simulazioni reali, testimonianze, workshop e seminari. L’edizione 2017 di “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0” è una manifestazione promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera che per tre giorni porta nella Capitale il meglio dell’innovazione da tutto il mondo.

Maker Faire Rome 2017

“Per i visitatori Maker Faire Rome è un’occasione irripetibile di interagire – in anteprima – con le innovazioni che cambieranno in meglio la nostra vita mentre per maker, imprenditori, startupper e imprenditori medi, piccoli e piccolissimi è il momento per confrontarsi con realtà internazionali affermate che hanno scelto l’evento come piattaforma di lancio per i loro prodotti e innovazioni e per fare scouting di nuovi talenti”

Maker Faire Rome 2017 è curata dal co-founder di Arduino Massimo Banzi, indicato dal settimanale “The Economist” come uno dei fautori della “nuova rivoluzione industriale” messa in atto dal movimento Maker, con l’ausilio di Alessandro Ranellucci, coordinatore esecutivo dei contenuti affiancati da un qualificato team di responsabili di area: Bruno Siciliano (area robots), Paolo Mirabelli (area droni), Alex Giordano (area agricoltura), Sara Roversi (area food), Chiara Russo (area kids) e Mauro Spagnolo (area green tech).

Maker Faire Rome: il programma dell’edizione 2017

L’edizione 2017 di Maker Faire Rome si apre venerdì 1 dicembre alle ore 9 con l’Educational Day, la tradizionale mattinata di formazione gratuita dedicata alla visita delle scolaresche in cui più di 25mila studenti avranno la possibilità di vedere, prima dell’apertura al pubblico, tutte le invenzioni create dai Makers. A seguire, a partire dalle ore 11.30, si terrà l’Opening Event della quinta edizione dal titolo “The Future in the Making”, un appuntamento che si potrà seguire anche in live streaming che vedrà la partecipazione di numerosi ospiti d’eccezione provenienti da tutto il mondo che saranno introdotti dal giornalista Alessio Jacona.

Tra le altre conferenze di venerdì da evidenziare “Make and inspire” dove la creatività dei makers si incontrerà con la capacità narrativa degli youtuber con le testimonianze di tre famose star di YouTube quali Laura Kampf, Rulof McGyver e Giaco Whatever. Nella giornata di sabato, invece, alle ore 14.30 si terrà “Robots: what’s next?” una conferenza sulla robotica durante la quale verrà presentato il libro “I robot e noi” scritto da Maria Chiara Carrozza, scienziata ed ex ministro dell’Istruzione. Altro evento da non perdere è “Agrifood: make, hack or tech?”, una conferenza sul cibo che si svolgerà domenica 3 dicembre a partire dalle ore 11.30.

Maker Faire Rome: come arrivare e dove acquistare i biglietti

Tutti gli utenti interessanti alla manifestazione possono acquistare i biglietti per Maker Faire Rome tramite il sito makerfairerome.eu o tramite le biglietterie presenti alla Fiera di Roma che saranno aperte venerdì 1 dicembre dalle ore 14.00 e sabato 2 e domenica 3 dicembre dalle ore 10.00. Maker Faire Rome 2017 si terrà alla Fiera di Roma (Via Portuense 1645 – Roma).

Iniziativa promossa da ICE – Agenzia.