Home Cultura e Spettacolo Nettuno – Chef Rubio a casa della nonna di Romagnoli

Nettuno – Chef Rubio a casa della nonna di Romagnoli

1848

Lo chef più tatuato della televisione, Chef Rubio (all’anagrafe Gabriele Rubini, di Frascati), è arrivato ad Anzio per incontrare Annamaria, la nonna del calciatore del Milan Alessio Romagnoli, nato e cresciuto professionalmente a Nettuno. Lo Chef sta registrando un ciclo di puntate speciali in occasione della finale degli Europei di calcio in onda su Dmax il 10 luglio, dal titolo “Nonne do it better”. Scoperto da Bruno Conti, Alessio Romagnoli, giovanissimo ma già con una bella carriera alle spalle (che nei prossimi giorni dovrebbe portarlo per la prima volta a vestire la maglia della nazionale) è stato raccontato proprio dalla nonna che ha preparato davanti alle telecamere il pollo con le patate, piatto preferito del nipote. «Voglio andare a Milano a vedere dove vive e come mangia – ha raccontato a Chef Rubio nonna Annamaria – si vedeva fin da piccolo che era predestinato a diventare un giocatore davvero bravo. Quando gioca Alessio ci viene l’ansia, c’è sempre paura che si faccia male. E al primo gol mi ha fatto venire le lacrime».