Home Cultura e Spettacolo “Le bambine di Carroll” in libreria

“Le bambine di Carroll” in libreria

519

L’ultimo libro di Bonifacio Vincenzi, edito recentemente da LietoColle, esprime un doppio sguardo sul mondo e sulla vita, uno fugace, l’altro profondo, che si lega ai tempi del lettore più esigente. E’ una raccolta di poesie, ma c’è anche qualcosa di magico che viene fuori da ogni verso; c’è un qualcosa che fa riflettere, fa meditare. Lo stesso titolo: “Le bambine di Carroll, ci riconduce al paese delle meraviglie di Alice, appunto dell’autore Lewis Carrol, a quella magia, rimasta ancora intatta, a quel mondo fantastico, pieno di assurdità eppure così affascinante.
Questo un brano del libro: “Dall’albero pendono arance/ in nessun luogo i sogni/ diventano realtà/ Un fumo alitante/ disegna cerchi su cerchi/ attenti alle bambine di Carroll/ Portano sempre/ di là dello specchio,/ attenti ai danzatori invisibili/ Assentano sguardi,/ fanno fuori il tempo presente/in cambio del passato”. Le maglie del reale si allentano, presente e passato lottano per il predominio, ma, alla fine, chi vince è solo la poesia, e la magia che ne consegue. Un libro perciò per tutti quei lettori amanti della poesia più pura, dell’incanto, del sogno che si intravede nei versi dell’autore. (di Domitilla Collalti)