Home Cultura e Spettacolo Anzio, continua la rassegna per il mare al piccolo Museo della Marineria

Anzio, continua la rassegna per il mare al piccolo Museo della Marineria

109

Il 5-6-7 agosto in esposizione i modellini delle Navi Scuola della Marna Italiana Amerigo Vespucci e Palinuro realizzati da Luigi Ardito. L’esposizione corredata da foto si terra nello spazio antistante il piccolo museo sulla riviera Zanardelli (Porticciolo dei Pescatori)  dalle 18 alle 23.
Il MuMa e l’Associazione Pungolo Club, da diversi anni è impegnata nella  divulgazione delle storie del mare e dei suoi personaggi attraverso  innumerevoli eventi che hanno raccolto un notevole interesse di visitatori e turisti.
L’Associazione Pungolo Club,  attraverso il Suo Presidente Andrea Cafà dal 2013 ha realizzato sul territorio Anzio Nettuno notevoli progetti dedicati al mare tra cui il più seguiti i viaggi Antartici del Veliero San Giuseppe Due e del Comandante Giovanni Ajmone Cat per la quale è stato dedicato il piccolo Museo con  una serie di proposte già inviate all’Amministrazione Comunale.
Andrea Cafà: Stiamo lavorando per riportare ad Anzio L’Ardita piccola unità a vela latina gemella dell’Anzietta  donata dall’Ing Gianluca Ievolella  costruite nel cantiere di Sandro e Pierfrancesco Gallinari per completare il progetto vela latina e appassionare i giovani alla navigazione con l’antico armo che ha caretterizzato la storia della navigazione mediterranea e della nostra  città inoltre l’aquisto di un gozzo a 6 remi.
Ritengo  che sia fondamentale  valorizzare la storia e i  personaggi della  marineria locale, la vela latina, i gozzi a remi,  le manaidi e i pescatori rispecchiano le vere tradizioni storiche di questa città e il piccolo Museo all’interno della particolare location sul porticciolo,  sono un valore aggiunto.
A ottobre presso il Museo  partirà un interessante corso di scrittura dedicato al prossimo cinquantenario del secondo viaggio Antartico di Ajmone – Cat a cura della scrittrice Olivia Gobetti con la collaborazione di Emanuela Mercurio e della giornalista Katia Farina dove interverranno operatori della pesca, storici e maestri d’ascia. Buon Vento a tutti…