Home Cronaca Nettuno Nettuno – Gianni Capobianco, camera ardente in Comune

Nettuno – Gianni Capobianco, camera ardente in Comune

1004

Sarà aperta nel pomeriggio di domani la camera ardente, in comune a Nettuno, per dire addio al noto e amatissimo cantante locale Gianni Capobianco che si è spento oggi intorno alle 16,30 presso la sua abitazione mentre giocava con i suoi nipoti, a causa di un infarto. Capobianco aveva 65 anni ed era uno dei simboli della città di Nettuno. Da sempre soprannominato la Voce di Nettuno, con le sue canzoni ha raccontato la storia della sua città e l’amore che provava per essa. Memorabile la sua canzone “Nettuno” divenuta praticamente l’inno della città in cui cantava le bellezze della “perla del Tirreno”.