Home Cronaca Nettuno Nettuno – Rapina da Acqua e Sapone, 24enne in manette

Nettuno – Rapina da Acqua e Sapone, 24enne in manette

1913

È finito con l’arresto di Paola Santopietro, 24 enne di Nettuno, il tentativo di rapina ai danni del supermercato Acqua e Sapone di via Vittorio Veneto. Nella tarda mattinata la giovane si è introdotta all’interno dell’attività commerciale e ha tentato di inserire all’interno del suo zaino alcuni dei prodotti che si trovavano sugli scaffali del negozio che vende soprattutto cosmetici e prodotti per l’igiene personale e per la casa. I suoi movimenti, però, non sono passati inosservati agli occhi della direttrice dell’attività commerciale che è subito intervenuta per fermare la giovanissima. La donna ha tentato di bloccare la ragazza, ma quest’ultima, nel tentativo di raggiungere l’uscita, l’ha aggredita colpendola con pugni, calci e graffiandola. A quel punto è intervenuta anche una dipendente del negozio e le due donne sono riuscite a fermare la rapinatrice. Intanto dal negozio è scattata la richiesta di intervento al 113. Subito sul posto, una delle volanti del Commissariato di Anzio e Nettuno coordinate dall’Ispettore Roberto Federici, che si è diretta sul posto ed ha tratto in arresto la giovane. La direttrice intanto è stata visitata dai sanitari dell’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno che le hanno diagnosticato cinque giorni di prognosi. La 24enne, accompagnata presso gli uffici del Commissariato, dopo le formalità di rito è stata tratta in arresto per tentata rapina e lesioni personali e associata al carcere romano di Rebibbia.