Home Cronaca Nettuno Nettuno – Separazione consensuale in Comune al costo di 16 euro

Nettuno – Separazione consensuale in Comune al costo di 16 euro

631

Il 20 febbraio la giunta comunale di Nettuno ha deliberato all’unanimità “l’istituzione del diritto fisso per gli accordi di separazione consensuale, richiesta congiunta di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonché la modifica delle condizioni di separazione o di divorzio conclusi innanzi all’ufficiale dello Stato civile”.

In sostanza l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessio Chiavetta ha recepito il decreto legge che prevede la possibilità per i coniugi di concludere davanti al Sindaco, in qualità di ufficiale di Stato civile, del comune di residenza di uno dei due coniugi o del comune presso cui è iscritto o trascritto l’atto di matrimonio, un accordo di separazione personale, ovvero un accordo di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonché di modifiche alle condizioni di separazione o divorzio. All’atto della conclusione dell’accordo di separazione personale è prevista la riscossione di un diritto fisso da parte del Comune che (non potendo essere superiore all’imposta fissa di bollo prevista per le pubblicazioni di matrimonio) che è stata fissata nella somma di 16 euro.