Home Cronaca Nettuno Nettuno – Mense, la Salvo D’Acquisto non informa i genitori

Nettuno – Mense, la Salvo D’Acquisto non informa i genitori

799
Una mensa scolastica

Dal 1 novembre cambia radicalmente il servizio mense offerto dal Comune di Nettuno. Dopo una lunga concertazione con i genitori sono stati studiati nuovi sistemi per ridurre i costi e ottimizzare i pagamenti. Una serie di novità che gli uffici dell’Amministrazione Comunale hanno sintetizzato in tre comunicazioni ufficiali da inviare alle scuole e quindi alle famiglie. La prima comunicazione è stata inviata quattro giorni fa a tutti gli istituti scolastici di Nettuno, si tratta di una serie di fogli e esemplificazioni sulle novità introdotte. Il Comune le ha portate nelle scuole che le hanno consegnate agli studenti. Questo è avvenuto in tutti i plessi tranne che alla Salvo D’Acquisto dove per motivi ancora tutti da chiarire la scuola non si è impegnata nella campagna di comunicazione in favore delle famiglie, nonostante le pressioni degli uffici comunali che in più occasioni hanno sollecitato la scuola a distribuire il materiale inviato. La mancata comunicazione riguarda ben cinquecento famiglie, il 20% del totale di quelle che usufruiscono del servizio mensa, poiché la Salvo D’Acquisto è l’Istituto con maggiori rientri e con più pasti servizi dell’intero territorio comunale. La mancata distribuzione del materiale informativo ha creato una serie di problemi a catena poiché dovevano seguire una seconda e una terza comunicazione che ora sono in ritardo. E’ evidente che la mancata collaborazione dell’istituto, infine, creerà un disagio alle famiglie che hanno comunque modo di conoscere le novità introdotte sul sito istituzionale del comune di Nettuno, ma che avrebbero potuto avere comodamente a casa il materiale preparato a questo scopo.