Home Cronaca Latina Latina – Inquinamento a Borgo Montello, tre rinvii a giudizio

Latina – Inquinamento a Borgo Montello, tre rinvii a giudizio

448
La discarica di Borgo Montello
La discarica di Borgo Montello

Sono stati rinviati a giudizio dal Tribunale di Latina Vincenzo Rondoni e Bruno Landi, ex amministratori della società Ecoambiente, che gestisce la discarica di Borgo Montello a Latina, in cui conferivano i rifiuti anche i Comuni di Anzio e Nettuno, e Nicola Colucci, anche lui imprenditore nel settore dei rifiuti. I tre sono imputati per aver omesso di controllare la sicurezza di alcuni invasi e di aver quando favorito l’inquinamento della falda acquifera della zona che, lo ricordiamo, si trova al confine con il territorio comunale di Nettuno. I tre in sostanza, non avendo eseguito le opere di impermeabilizzazione di tali invasi, nonostante le carenze fossero a loro note a partire dal 1995, avrebbero consentito al percolato di fuoriuscire dagli invasi e “avvelenare” appunto la falda acquifera. Nel procedimento già sono costituite come parti civili diverse associazioni, a partire da Legambiente. La prima udienza è fissata per il 16 giugno, davanti al II collegio penale del Tribunale di Latina.