Home Cronaca Anzio Anzio, Più soldi alla Camassa dal Comune e stipendi in arrivo

Anzio, Più soldi alla Camassa dal Comune e stipendi in arrivo

Per il Comune all'incontro era presente l'assessore Patrizio Placidi. L'accordo legato a 30mila euro in più al mese da versare alla Camassa

1317

Si è svolto ieri presso la sede operativa della Camassa Ambiente ad Anzio un incontro tra la società pugliese e i sindacati (Fiadel Roma-Lazio; Fit Cisl – Latina; FP Cgil Roma Sud; Uil Trasporti; Fisal Provincia di Roma) dei lavoratori anziati, alla presenza anche dell’assessore all’ambiente del comune di Anzio Patrizio Placidi.

“E’ presente – si legge nel verbale dell’incontro – l’assessore all’ambiente del comune di Anzio, dott. Patrizio Placidi, al fine di migliorare il servizio a beneficio della cittadinanza  e riportare serenità tra azienda e lavoratori impiegati nel servizio di raccolta rifiuti, si impegna ad attivarsi affinché l’amministrazione comunale riconosca servizi strutturali aggiuntivi e stabili a favore della Camassambiente Spa per un valore di circa 30mila euro mensile oltre Iva per legge”.

A fronte di questa disponibilità la Camassambiente ha annunciato che entro il 2 maggio saranno pagati gli stipendi relativi al periodo 1-24 marzo 2017 e nei primi giorni della prossima settimana verranno pagati anche gli stipendi relativi al periodo 25-31 marzo ed entro il 5 maggio anche le retribuzioni del mese di aprile. Entro il 15 maggio, invece, si provvederà ad un acconto sulla stessa mensilità.

Previsto anche l’incremento dell’orario del personale part-time per far fronte al fabbisogno annuale per lo svolgimento del servizio. Nove unità, che siano in possesso della patente “C” passeranno a 30 ore settimanale con la qualifica di autista con l’incremento di altre due unità. Al restante personale oggi impiegato in 19 ore settimanali è stato proposto il passaggio a 30 ore settimanali “a mezzo delle quali – si legge nel verbale dell’incontro – si ritiene di poter ampiamente far fronte  alle esigenze di lavoro supplementare e straordinario prestato sino ad oggi”.

“L’efficacia del presente impegno – si legge ancora – è strettamente correlata all’incremento dei servizi così come offerti dall’Amministrazione comunale. La camassaambiente Spa, a fronte dei nuovi servizi offerti da parte del committente si riserva, altresì, la possibilità dii assumere specifiche figure professionali che dovessero occorrere”:

Le parti dovrebbero incontrarsi nuovamente il 3 maggio prossimo dove è “attesa la necessità di raccogliere in maniera definitiva la disponibilità espressa dal rappresentante dell’Amministrazione comunale”.