Home Cronaca Anzio Anzio – Aggredisce la convivente per gelosia, la donna in fin di...

Anzio – Aggredisce la convivente per gelosia, la donna in fin di vita all’ospedale

588
Il commissariato di polizia di Anzio
Il commissariato di polizia di Anzio

E’ stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Anzio con l’accusa di tentato omicidio, un cittadino nigeriano di 44 anni che ieri notte, durante una violenta lite, ha aggredito la convivente fino a ridurla in fin di vita. A chiamare la polizia, alle 4,30 di mattina, un’altra donna, amica della coppia, che li aveva ospitati nella sua abitazione in Corso Italia, nel quartiere Europa ad Anzio. I due avevano iniziato a litigare nel cuore della notte. L’uomo era geloso del fatto che la compagna, 46 anni, avesse conosciuto un altro uomo, anche lui nigeriano. Sono volate parole grosse, poi lui, l’ha violentemente percossa a mani nude. Sul posto, insieme alla volante, anche la polizia giudiziaria e la squadra scientifica. La donna è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Anzio e Nettuno con un’emorragia cerebrale e fratture alla mandibola e al volto, in una situazione di gravissimo pericolo di vita. Fortunatamente, contro le aspettative dei medici, è sopravvissuta alla notte e questa mattina è stata trasportata al Sant’Eugenio di Roma, dove è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva. Per l’uomo, che aveva piccoli precedenti penali per reati contro il patrimonio, sono scattate le manette. Al momento è sotto custodia nel carcere di Velletri.