Home Cronaca Anzio Anzio – “Arriva la Befana” all’Aq International

Anzio – “Arriva la Befana” all’Aq International

Torna il tradizionale appuntamento dell'Epifania all'Aq International di Anzio in zona Sacida con tante sorprese dedicate ai più piccoli

687

Si svolgerà il 6 Gennaio a partire dalle ore 15:00 l’XI manifestazione “Arriva la Befana”, presso l’ AQ International, Stradone del Sandalo n.8 .

Una festa nata e voluta fortemente dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Anzio Roberta Cafà, che con il supporto del Comitato Operativo Cittadini della Sacida e dei ragazzi del Servizio Civile Nazionale, darà vita ad una “magica festa” in occasione dell’Epifania.

Anche quest’anno, simpatiche befane a bordo di vecchie scope e motociclette magiche, come da tradizione, giungeranno a sorpresa per distribuire le calzette con tanti dolcetti gustosi e grandi sorprese……è previsto per i più “cattivelli” anche il carbone.

L’evento vedrà come protagonisti tutti i bambini che con i loro sorrisi e i loro sogni per passare un pomeriggio all’insegna del divertimento. Ospiti d’onore i bambini residenti presso le case famiglia, delle Associazioni del Terzo Settore, delle Parrocchie e dei centri di aggregazione del territorio, per un momento di grande condivisione e di unione per tutti.

“Ogni anno mi occupo con tutta me stessa di questo evento – afferma Roberta Cafà – con l’intento di donare un sorriso a grandi e piccini, in risposta ad un bisogno di amore e serenità. Desidero ringraziare tutti coloro che, credendo nel diritto a sognare, hanno messo a disposizione materiale, tempo, energie e professionalità per questo evento” riferendosi ai numerosi sponsor ed ai centauri che con un corteo coreografico attraverseranno Anzio per portare le befane alla festa.

Interventi a sorpresa saranno curati dagli animatori della “Combriccola del divertimento, dalle Mas-Cotte2, dall’Associazione Culturale “Pungolo Club”, dai trucca bimbi mentre un momento speciale, di vera magia sarà interpretato dal giovanissimo e promettente Mago Michele, enfant prodige dell’illusionismo.

“Se fosse sempre un giorno speciale, come quello dell’Epifania si potrebbe realmente contribuire a mantenere la gioia e la serenità in tutte le case, sicuramente con meno impegno e molto divertimento. In realtà ogni giorno – ha concluso Roberta – con il mio staff ed i professionisti del sociale, ci troviamo ad affrontare seri problemi che spesso offendono la dignità umana. Spinti dal desiderio di tutelare questo diritto, cogliamo queste giornate come meravigliose occasioni per creare dei momenti speciali apprezzando come per magia scendono in campo, come, le energie, le complicità ed gli aiuti di tanti ”.

Un ringraziamento in particolare va ai ragazzi del Servizio Civile, a tutte le associazioni del Terzo Settore, le Parrocchie, i Centri Sociali, e a tutti coloro che hanno contribuito per rendere l’evento ancora più indimenticabile.