Home Cronaca Anzio Lavinio – Frutteria selvaggia, la denuncia di AnzioDiva

Lavinio – Frutteria selvaggia, la denuncia di AnzioDiva

580

Una situazione al limite del sostenibile quella che vivono gli abitanti di via della Fonderia a Lavinio Stazione a cauda dell’incontrollata attività di una frutteria. A farsi portavoce di questo disagi è l’Associazione AnzioDiva che ha provveduto ad inoltrare una segnalazione anche al comune di Anzio visto che le continue segnalazioni dei cittadini e dell’amministratore di condominio non sono servite per far cambiare la situazione: “C’è una palese Violazione delle legge 283/1962 – scrivono dall’associazione – la quale vieta la esposizione e vendita della merce ortofrutticola all’esterno con consegunte mancaza delle norme igieniche previste. L’esposizione al sole degli alimenti crea cattivi odori causati dal marciume della merce e crea un’aria nausebonda specie nei periodi caldi.

“C’è anche la Violazione art.659 c.p. – proseguono da AnzioDiva – della quiete pubblica di chi vi abita sopra e nei pressi del negozio in quanto apre al mattino alle 6 e chiude a tarda notte tutto l’anno ed è persistente l’occupazione  delle aree di passaggio condominiale da mezzi di carico , scarico e clienti del negozio che spesso sono stato oggetto di liti che sono intervenute le forze dell’ordine per ristabilire l’ordine”.

“Ora chiediamo – concludono a AnzioDiva di intervenire urgentemente I e di far rispettare le normative di legge onde evitare possibili scontri e liti che potrebbero sfociare in atti drammatici. Inoltre lo stato attuale di degrado crea danni economici ai propietari degli immobili ai fini della vendita”.